29/06/2021 TRIESTE – BAGNANTE SI INFORTUNA A BARCOLA: DA PALMANOVA MANDANO IL SOCCORSO ALPINO || Una ferita alla gamba mentre risaliva sugli scogli, dopo il bagno al bivio di Miramare. Chiamando il 112, il bagnante triestino mai si sarebbe aspettato di veder arrivare in suo aiuto addirittura il soccorso alpino. E’ successo a mezzogiorno di martedì 22 giugno. A riferirlo è l’ex direttore del pronto soccorso di Cattinara e oggi consigliere regionale del gruppo misto Walter Zalukar, che definisce l’episodio inquietante. Numerosi i commenti dei bagnanti e le foto scattate all’inconsueta scena. Tra queste – sottolinea Zalukar – si vede uno degli uomini del Soccorso Alpino, che sembra anche lui assai perplesso, probabilmente si chiede perché la Centrale di emergenza di Palmanova l’abbia mandato a Barcola, a livello 0 sul livello del mare. Per la cronaca, l’infortunato aveva una ferita lieve ed è stato medicato sul posto, ma secondo il consigliere, da 4 anni in disaccordo con l’istituzione di una centrale unica a Palmanova, il ripetersi di questi casi va evitato. (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(nRynnOZqLz8)finevideoid-categoria(tg)finecategoria