09/07/2021 TRIESTE – MIGRANTI: ALTRI 40 RINTRACCI, A GIUGNO 768 ARRIVI MA INIZIANO I TRASFERIMENTI || 40 migranti sono stati rintracciati nel corso della mattinata da parte della Polizia coadiuvata dai militari dell’esercito. Un altra giornata di lavoro intenso per fare fronte agli arrivi dalla rotta balcanica: le immagini che vedete si riferiscono al rintraccio avvenuto in zona Montedoro, a Muggia.
“Come al solito sono scattate le procedure sanitarie e di identificazione del caso” – ha spiegato a Telequattro il Prefetto Valerio Valenti. “Le presenze sul territorio triestino di richiedenti asilo rimangono, però stabili sulle 1.150 persone in tutto – ha aggiunto – grazie alla pratica dei trasferimenti nelle altre Regioni d’Italia, in particolare Lombardia e Veneto. 30 persone sono state destinate ieri in altri centri d’accoglienza fuori Regione, altre 16 saranno trasferite domani. In questo modo – ha concluso – cerchiamo di sopperire all’emergenza mantenendo una situazione di equilibrio”.
Quanto alle statistiche mensili dei rintracci a giugno si registra un aumento di 184 persone individuate dalle forze dell’ordine nella Venezia Giulia rispetto allo stesso mese dello scorso anno, nello specifico 768 nel 2021 contro 584 del 2020. Un dato, però, che viene controbilanciato da quanto accaduto a maggio con 136 migranti in meno: 774 nel 2020 rispetto ai 638 del 2021. Complessivamente dunque sono 1406 gli arrivi sulla rotta balcanica negli ultimi 2 mesi, 48 in più rispetto all’anno passato. (Servizio di Marco Stabile)


videoid(z_LpyXvT33Q)finevideoid-categoria(tg)finecategoria