09/07/2021 TRIESTE – CAPITAN CORONICA SALUTA LA PALLACANESTRO TRIESTE DOPO 20 ANNI || Capitano di mille battaglie, uomo ovunque in campo e nello spogliatoio, testimone della scalata della Pallacanestro Trieste dalla B2 alla A1. Sempre con il sorriso, sempre con il morbin nelle vene. Capitan Andrea Coronica, o Corazza come lo chiamano amici e compagni, è un simbolo dell’era Dalmasson, un’icona silenziosa dello spirito che ha animato la rinascita del pianeta biancorosso.
Era in campo nella promozione in A2 che riportò il grande pubblico al palazzetto e la squadra nella seconda serie nazionale. Lo era altrettanto, anche se con un ruolo diverso, in quella straordinaria giornata a Casale Monferrato in cui la squadra conquistò la promozione nella massima serie. Sempre a disposizione, nel suo ruolo di collante, pronto a pure a prendersi le botte in faccia dai lunghi pur di difendere il fortino giuliano. E, quando c’è stato spazio, diciamolo l’ha sempre messa dentro in penetrazione e pure dalla distanza: dimostrando che, in caso di necessità, la mano buona ce l’aveva pure lui. Preparatore atletico oltreché atleta professionista e pronto anche per una nuova carriera, dopo aver già iniziato a lavorare con il settore giovanile nostrano. Resta un simbolo di attaccamento alla società: 20 anni con la Pallacanestro Trieste, 20 anni da gladiatore. Dal 2009 in poi con la prima squadra, 2 coppe conquistate, migliaia di applausi del PalaTrieste che lo ha sempre percepito come l’anima alabardata della palla a spicchi nostrana. Grazie Coro! (Servizio di Marco Stabile)


videoid(dnCAKmM2efA)finevideoid-categoria(tg)finecategoria