10/07/2021 TRIESTE – BORUT PAHOR A SANTA CROCE: “LAVORARE TUTTI UNITI PER L’EUROPA FUTURA” || “Dobbiamo lavorare tutti insieme per l’Europa del futuro”
Questo il messaggio del presidente sloveno Borut Pahor al termine della sua visita alla frazione di Santa Croce. Dopo una breve cerimonia al monumento ai Caduti dell’ultimo conflitto mondiale, Pahor ha raggiunto a piedi la casa del pittore sloveno, nativo di Santa Croce, Albert Sirk e la locale chiesetta di San Rocco, intrattenendosi spesso lungo il tragitto con gli abitanti del paese.
Ha poi assistito all’esibizione dell’Accademia lirica di Santa Croce, diretta dal maestro Alessandro Švab.
Di seguito alla terrazza del teatro Sirk, il presidente della Slovenia ha tenuto il suo discorso, preceduto da quello della senatrice Tatjana Rojc, che ha sottolineato quanto il 13 luglio dell’anno scorso abbia rappresentato una tappa fondamentale per entrambe le comunità, italiana e slovena.
Dello stesso tenore il commento del Sindaco Dipiazza, presente insieme alle “colleghe” Pallotta e Hrovatin, dal momento che Santa Croce si divide tra le tre municipalità.
Altri omaggi al presidente, la recita degli alunni della scuola elementare Sirk e le esibizioni del coro femminile Kriške ribice e del coro maschile Vesna. (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(CPe6y5VzBOc)finevideoid-categoria(tg)finecategoria