15/07/2021 TRIESTE – GALLERIA CHIUSA, IL COMUNE PERDE LA PAZIENZA || La chiusura, imprevista, della Galleria di Piazza Foraggi ha fatto perdere definitivamente la pazienza al Comune. Che oggi ha diffidato la ditta che si è aggiudicata i lavori per la risistemazione della galleria, la SAC se entro 24 ore non sarà avviato il cantiere, e non partiranno i lavori per la messa in sicurezza della struttura, il Comune vi provvederà, già lunedì, attraverso un’altra ditta, già allertata, ovvero la Rizzani De Eccher, addebitando comunque all’appaltatore i costi dell’intervento.
L’assessore Lodi fa riferimento ad una diffida precedente, datata 18 giugno, che fra l’altro convoca l’appaltatore il 23 luglio prossimo per contestargli i ritardi nell’avvio del cantiere.
Il Comune, in un comunicato, fa notare come, al momento, la SAC abbia posto in essere soltanto attività preparatorie, ovvero: le comunicazioni ai privati dell’installazione della strumentazione collegata al piano di monitoraggio, i contatti con ACEGAS per i sottoservizi e le richieste per le ordinanze di chiusura al traffico veicolare.
L’assessore Lodi, in ogni caso, ribadisce: i lavori per la ristrutturazione della Galleria procederanno attraverso il cosiddetto “lombrico”, facendo in modo che essa non venga chiusa completamente al traffico. (Servizio di Umberto Bosazzi)


videoid(uY7Q4PfwhOc)finevideoid-categoria(tg)finecategoria