27/07/2021 TRIESTE – NO AL RADDOPPIO DI KRSKO: IL CONSIGLIO FVG SI ESPRIME ALL’UNANIMITA’ || E’ stata approvata all’unanimità in Consiglio regionale la richiesta di una forte presa di posizione della Giunta contro il raddoppio della centrale nucleare slovena di Krsko, sita a soli 100 chilometri in linea d’aria da Trieste. Una mozione proposta in aula dal capogruppo di Patto per l’Autonomia Massimo Morettuzzo e sposata dall’intero parlamentino.
L’assessore Scoccimarro, a nome della Giunta, ha chiesto e ottenuto di ammorbidire la prima parte del testo, cancellando la parte relativa alla bocciatura di “ogni idea di possibile partenariato” ma tenendo vivo il cuore della mozione, ovvero “la posizione contraria nei confronti del raddoppio della centrale” in ragione della sismicità dell’area. La mozione impegna l’Esecutivo ad attivarsi con il Governo italiano per avviare il percorso di Valutazione di impatto ambientale transfrontaliera, e a prevedere, in accordo con la commissione competente, un dialogo costante con il Consiglio regionale per una periodica azione di informazione sul tema. (Servizio di Marco Stabile)


videoid(h3iIwn7fxaw)finevideoid-categoria(tg)finecategoria