04/08/2021 TRIESTE – LAMINATOIO NOGHERE: GIORGETTI ‘SI FARA’ E SARA’ UN FIORE ALL’OCCHIELLO’ || “Il polo siderurgico di Trieste si farà; credo ci sia tutta la volontà di andare avanti e sarà il fiore all’occhiello per Trieste e per l’Industria italiana”. Così il ministro per lo Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti in visita agli stabilimenti siderurgici della Danieli. IL cosiddetto laminatoio Noghere, tra proteste dei residenti della zona, rinvii e accordi ancora da definire rimandati in autunno, secondo il ministro Giorgetti non dovrebbe avere ostacoli per la sua realizzazione.
“Qui c’è l’industria vera e investimenti veri che hanno tradotto in pratica le belle intenzioni scritte nei programmi – ha detto Giorgetti – che poi ha concluso “Questo è un pnrr pionieristico, di un’imprenditoria avveduta, che non si ferma mai e che sa rinnovarsi”.
Insomma un potenziale investimento da 700 milioni di euro che potrebbe produrre 450 posti di lavoro. Alcuni lamentano la mancanza di strategicità dell’opera, i residenti di Muggia l’inquinamento acustico e l’impatto ambientale, ma soprattutto la mancata possibilità per via delle clausole di riservatezza firmate tra enti locali e aziende di accedere alla documentazione. Insomma, per capire cosa davvero succederà alle Noghere, bisogna aspettare ancora un po’. (Servizio di Gianluca Paladin)


videoid(umySUWQrPr0)finevideoid-categoria(tg)finecategoria