06/08/2021 TRIESTE – GREEN PASS: ESTENSIONE DAL PRIMO SETTEMBRE PER TRASPORTI E UNIVERSITA’ || Dal primo settembre ci sarà un’estensione del Green Pass allargando la platea di posti dove sarà obbligatorio esibirlo. Secondo finti del governo, durante le varie cabine di regia è stata avanzata l’ipotesi di anticipare in nuovo decreto già dal 20 agosto. Trasporti e Università i settori che saranno coinvolti.
Per quanto concerne i trasporti, verrà chiesto il Green Pass per chi viaggia in aereo e per i treni a lunga percorrenza, che torneranno all’80% della capienza, ma anche per navi e traghetti esclusi quelli che collegano isole della stessa regione. Non verrà coinvolto nella nuova misura il trasporto locale come bus e metro e neanche i treni regionali: anch’essi torneranno all’80% di capienza. Si dovrà, invece, esibire il certificato verde nei viaggi interregionali (treni ad alta velocità, intercity, autobus che collegano regioni diverse o pullman a noleggio). Ad effettuare tutti i controlli saranno gli stessi addetti ai servizi, con una sanzione da 400 a mille euro in caso di inadempienza.
Per quanto riguarda le Università il Green Pass sarà obbligatoria sia per il personale docente che per gli studenti.
Per il settore scolastico, che riaprirà in presenza per ogni ordine e grado il Green Pass sarà richiesto a docenti e personale Ata ma non agli alunni, per i quali, nella fascia 12-19 anni sarà raccomandata la vaccinazione. (Servizio di Gianluca Paladin)


videoid(8p1AaeSRix4)finevideoid-categoria(tg)finecategoria