23/08/2021 TRIESTE – “Il sistema dell’accoglienza a Trieste regge solo se continuano i trasferimenti in altre città”. Così Don Alessandro Amodeo, direttore della Caritas di Trieste, sull’emergenza profughi. || Dopo gli oltre 200 rintracci di questo fine settimana nella provincia di Trieste, anche oggi sono arrivati 22 migranti dalla Rotta Balcanica. Tutte le forze di polizia hanno avuto il loro bel daffare nel gestire il fenomeno, in particolare la Polizia di Frontiera di Trieste. Come invece regge il sistema di accoglienza profughi nel capoluogo giuliano?Può nel prossimo futuro incidere sull’aumento dei flussi della rotta balcanica la situazione in Afghanistan? – Intervistati ALESSANDRO AMODEO (DIRETTORE CARITAS TRIESTE) (Servizio di Gianluca Paladin)


videoid(NanRvR6x6Ww)finevideoid-categoria(tg)finecategoria