24/08/2021 GORIZIA – Restano stabili le condizioni della bambina di un anno vittima di un grave incidente domestico ieri a Gorizia. I medici del Centro grandi ustionati di Padova, dove la piccola è ricoverata, dovrebbero sciogliere la prognosi tra qualche giorno. || Rimane ancora in prognosi riservata, che potrà essere sciolta nei prossimi giorni dai sanitari, la bambina di un anno rimasta ustionata in un grave incidente domestico ieri a Gorizia. Le sue condizioni sembrano dunque in miglioramento, anche se per averne la certezza occorrerà attendere le comunicazioni dei medici che la stanno curando al Centro grandi ustionati dell’ospedale di Padova, dove la bimba è stata elitrasportata d’urgenza nel primo pomeriggio di ieri. Terribile la dinamica dell’infortunio: la piccola si è avvicinata ai fornelli urtando una pentola d’acqua bollente che le si è rovesciata addosso. Ha riportato ustioni di secondo grado sul torace e su parte della spalla, mentre il viso è stato colpito solo da uno schizzo d’acqua.E’ stata la mamma la prima a soccorrere la bambina, che è stata dapprima portata al Pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio a Gorizia e poi, con l’elisoccorso, al centro specializzato nei casi acuti a Padova. (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(chWay7yTRj0)finevideoid-categoria(tg)finecategoria