24/08/2021 SAN DORLIGO DELLA VALLE – Sono 126 i migranti rintracciati questa mattina dalla Polizia di Frontiera sulle strade della periferia di Trieste. Un numero di profughi impressionante se sommato a quelli già arrivati nel weekend. Dura la presa di posizione dei sindacati di polizia contro l’assenza di rinforzi da parte del ministro Lamorgese. Secondo quanto appreso da Telequattro, però, i trasferimenti dei migranti arrivati in questi giorni sono già partiti verso altre Regioni italiane. || Una situazione quella delle ultime ore che avevamo preventivato e che era nella logica delle cose. Non si tratta ancora degli arrivi dovuti alla crisi nella regione afghana, ma l’emergenza dettata dalla ” rotta balcanica” in questi giorni si fa ancora più intensa. Numeri che si aggiungono alle già preoccupanti statistiche e che impongono delle decisioni sul da farsi. È chiaro che le forze in campo non sono sufficienti a gestire un flusso quotidiano di questa portata. Il Ministro degli Interni se c’è batta un colpo, mandi rinforzi, operatori della polizia di frontiera a gestire in modo adeguato gli arrivi. Si attivi inoltre in modo da affrontare il problema anche per il futuro in modo strutturale e non emergenziale. Per una simile problematica non servono solo uomini, ma anche strutture, mezzi e accordi diplomatici al passo con i tempi. Si cominci intanto a reintrodurre le riammissioni informali. (Servizio di Marco Stabile)


videoid(kGYKFY4xXHU)finevideoid-categoria(tg)finecategoria