01/09/2021 – Nessuna preoccupazione, ma una certa apprensione per l’andamento ancora non sufficientemente tranquillizzante della campagna vaccinale: oggi l’assessore Riccardi è stato esplicito: “Il vaccinop è l’unica strada per evitare nuovi lockdown”. || L’assessore regionale alla Salute Riccardo Riccardi al momento non è eccessivamente preoccupato rispetto ai dati della pandemia in Friuli Venezia Giulia, nonostante stamani il TG5, e ieri TgCom24 avessero messo la regione in una short-list di territori a rischio. In realtà una preoccupazione Riccardi ce l’ha: ed è il ritardo della campagna vaccinale che, in Friuli Venezia Giulia, si attesta al 67% dell’intera platea, 5 punti in meno rispetto alla media nazionale. Un dato solo in parte compensato dall’ottimo risultato dei vaccini fra i giovani, che tocca il 74%, a fronte del 70% riscontrato a livello nazionale.In un contesto come quello attuale, Riccardi trae un buon auspicio dall’accordo, a livello nazionale, sui tamponi salivari nelle scuole.Infine, sulla possibilità del Green Pass obbligatorio per gli uffici pubblici, Ricccardi non si sbilancia. – Intervistati RICCARDO RICCARDI (assessore regionale alla salute) (Servizio di Umberto Bosazzi)


videoid(H5LJ_wBHVU0)finevideoid-categoria(tg)finecategoria