04/09/2021 GORIZIA – Le vie di Gorizia e Nova Gorica si sono colorate nel pomeriggio con il corteo transfrontaliero del Pride. Tante le bandiere arcobaleno e quelle delle associazioni partecipanti. || Diritti senza confini: è il messaggio del Fvg Pride che nel pomeriggio ha dato vita al primo corteo transfrontaliero tra Gorizia e Nova Gorica. La coloratissima parata, alla quale hanno preso parte più di 3mila persone secondo la stima dei promotori, un migliaio secondo la Questura, è partita dalla centrale piazza Vittoria. Decine le associazioni che hanno aderito alla manifestazione, voluta per richiamare l’attenzione sui diritti delle persone LGBTQIA+ tra l’Italia e il Paese vicino. Al termine il corteo ha anche attraversato il confine tra Italia e Slovenia in piazza della Transalpina a Nova Gorica. Particolarmente significativa la tappa isontina del Pride, considerato che Gorizia e Nova Gorica saranno insieme la città europea della cultura 2025. (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(vjzk_HGQpjM)finevideoid-categoria(tg)finecategoria