06/09/2021 TRIESTE – Revoca del permesso di soggiorno ai responsabili dei fatti di sabato e una maggior presenza in città di forze dell’ordine, tra cui i militari dell’esercito. Questo quanto dichiarato dal Prefetto di Trieste Valerio Valenti a margine dell’incontro del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza che si è svolto questa mattina in Prefettura. || Revoca del permesso di soggiorno ai responsabili dei fatti di sabato e una maggior presenza in città di forze dell’ordine, tra cui i militari dell’esercito. Questo quanto dichiarato dal Prefetto di Trieste Valerio Valenti a margine dell’incontro del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza che si è svolto questa mattina in Prefettura. – Intervistati VALERIO VALENTI (PREFETTO DI TRIESTE) (Servizio di Bernardo Gulotta)


videoid(X3joukC3Akg)finevideoid-categoria(tg)finecategoria