22/09/2021 TRIESTE – il sottosegretario di Stato all’Interno, Nicola Molteni ha visitao oggi la caserma della polizia di frontiera a Fernetti, affrontando il tema della rotta balcanica e delle modalità per gestirla. || Solidarietà alle forze di polizia impegnate sul nostro confine ad affrontare quotidianamente gli arrivi sulla rotta balcanica. Il sottosegretario all’Interno Nicola Molteni non si è limitato a questo ma ha ribadito quella che, a suo giudizio, sarebbe un’iniziativa utile come deterrente alla scelta di questo percorso: il ripristino delle riammissioni in Slovenia. Nell’incontro nella caserma della polizia di Frontiera il sottosegretario ha garantito la collaborazione tra Governo nazionale e Regione ed ha affrontato anche i temi caldi dei minori stranieri non accompagnati, dell’utilizzo di strumentazioni elettroniche avanzate per il controllo del territorio, del potenziamento delle pattuglie miste Italia-Slovenia e del miglioramento delle condizioni di lavoro degli agenti sul confine. Su questo molto è stato fatto, ma molto si può ancora fare, ha aggiunto il Prefetto valenti. – Intervistati NICOLA MOLTENI (SOTTOSEGRETARIO INTERNO), PIERPAOLO ROBERTI (ASSESSORE REGIONALE SICUREZZA), VALERIO VALENTI (PREFETTO TRIESTE) (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(e0ncRc6tAEE)finevideoid-categoria(tg)finecategoria