23/09/2021 TRIESTE – Oggi vi raccontiamo la storia di un torto subito che si intreccia alle vicende legate al dopoguerra triestino: quella di Nives Poles, intrappolata in “Zona B” per 4 anni insieme alla madre all’epoca del Territorio Libero di Trieste. Anni in cui rimase in Slovenia, nella casa dei nonni, senza poter riabbracciare il padre per tutto quel tempo. La Slovenia in tempi recenti le ha riconosciuto lo status di “progioniera politica”, dall’Italia. però, ancora nessuna risposta alle sue richieste. – Intervistati NIVES POLES (COSTRETTA IN ZONA B PER 4 ANNI) (Servizio di Marco Stabile)


videoid(IiOp9Iqoq5o)finevideoid-categoria(tg)finecategoria