23/09/2021 TRIESTE – “Speriamo che più prima che dopo il nostro vaccino venga certificato in Unione Europea, come è stato già fatto da alcuni Stati membri come l’Ungheria, e ci permetta di riprendere gli scambi turistici”. Lo ha auspicatol’ambasciatore della Federazione Russa in Italia, Sergey Razov, ospite del Terzo Seminario Italo-Russo di Trieste, dal titolo “Italia-Russia: l’arte dell’innovazione”. – Intervistati SERGEY RAZOV (AMBASCIATORE DELLA RUSSIA IN ITALIA), ZENO D’AGOSTINO (PRESIDENTE AUTORITA’ PORTUALE) (Servizio di Marco Stabile)


videoid(3QOHAf_Ju7I)finevideoid-categoria(tg)finecategoria