28/09/2021 TRIESTE – I team della Formula 1 scelgono Trieste per l’imbarco dei mezzi alla volta del Gran Premio di Turchia. || La Formula 1 torna a percorrere l’autostrada del Mare che collega Trieste alla Turchia. 136 i camion dei team che vengono imbracati nel porto di Trieste. Il 10 ottobre, infatti, è in programma il Gran Premio di Turchia sul circuito dell’Istanbul Park.Il percorso dei mezzi drella formulano uno verso Trieste è iniziato dopo il Gran Premio di Russia di domenica 26 settembre. L’imbarco più consistente vede difatti coinvolte le aziende del Gruppo Samer con il Terminal di Riva Traiana. La Samner & Company Shipping Spa si è occupata delle prenotazioni dei traghetti, in collaborazione con l’Autorità di Sistema Portuale e ha permesso ai camion di raggiungere il Porto con qualche ora di anticipo rispetto al momento dell’imbarco per evitare intasamenti stradali. Una lunghissima coda di camion del circus automobilistico più importante del mondo testimonia la scelta dei maggiori team della Formula 1 di voler percorrere l’Autostrada del Mare per raggiungere la Turchia. Mercedes Ferrari, Red Bul, Alfa Romeo, Williams, Aston martin, tutte officine mobili in supporto ai mezzi che correranno in pista nel Gran Premio.Per il Porto di Trieste e il terminal di Riva Traiana si tratta in realtà di un ritorno: l’Autostrada del Mare era stata scelta per il trasferimento dei mezzi già dal 2005 al 2011 quando la tappa turca era stata eliminata dal calendario, per tornare nel 2020 e, infine, quest’anno.Ancora una volta, l’Autostrada del Mare si conferma l’opzione di trasporto più efficiente, veloce e sostenibile sulle rotte che dall’Europa, via Trieste, si diramano a copertura di tutta la Turchia. (Servizio di Gianluca Paladin)


videoid(1OCW2xTOuQk)finevideoid-categoria(tg)finecategoria