29/09/2021 TRIESTE – Il problema della mancanza di socialità durante la pandemia di giovani e anziani e la necessità di favorire un turismo lento in città sono due dei punti principali della proposta politica di Tiziana Cimolino, candidata sindaco di Verdi e Sinistra in Comune || No a un turismo mordi e fuggi, che negli ultimi tempi ha caratterizzato Trieste, ma una modalità più lenta e rispettosa dell’ambiente. Parte da questa considerazione la proposta della candidata a sindaco Tiziana Cimolino sostenuta dai Verdi Trieste e da Sinistra in Comune – Intervistati TIZIANA CIMOLINO (CANDIDATO SINDACO VERDI TS-SINISTRA IN COMUNE) (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(m3Xkgw6K_g0)finevideoid-categoria(tg)finecategoria