TELEQUATTRO | Medianordest

TRIESTE | IL PREFETTO VALENTI: ‘CERCHIAMO SOLUZIONI, MA SUL GREEN PASS NESSUNA TRATTATIVA’

12/10/2021 TRIESTE – Sul green pass non ci sono margini di trattativa ma si stanno valutando soluzioni per andare incontro ai cittadini e i lavoratori.Così il Prefetto di Trieste Valenti che si è mosso subito per capire la situzione dell’eventuale e possibile blocco del porto. || Sul Green Pass non c’è margine di trattativa, l’unico modo per rasserenare gli animi è trovare qualche soluzione che possa appianare le divergenze. Il nodo principale è e resta il rischio del blocco del porto. Il prefetto di Trieste Valerio Valenti non nasconde le difficoltà all’orizzonte come conseguenza delle varie e partecipate manifestazioni contro il green pass, ultima in ordine cronologico quella di ieri, in particolare dopo la posizione di chi, nel settore dei lavoratori portuali, minacciano di bloccare lo scalo giuliano. Ieri alla manifestazione erano presenti anche altre sigle o rappresentanze, dai tassisti agli insegnanti, dai dipendenti di realtà industriali cittadine ai ferrovieri. La contrarietà di questi cittadini al sistema del permesso verde potrebbe tradursi dal 15 ottobre in poi con un blocco anche in altri comparti. Ecco perché sono allo studio possibili soluzioni che possano andare incontro a chi non ha il green pass. Fra le ipotesi la copertura dei prezzi dei tamponi o quantomeno un netto abbassamento del costo ma anche il riconoscimento della validità del tampone fai da te.Intanto, proprio il 15, è prevista un’altra grossa manifestazione – Intervistati VALERIO VALENTI (PREFETTO DI TRIESTE) (Servizio di Bernardo Gulotta)


videoid(umHpxb8-CGU)finevideoid-categoria(tg)finecategoria

Exit mobile version