TELEQUATTRO | Medianordest

TRIESTE | D’AGOSTINO PRONTO A DIMETTERSI SE VENERDI’ SCATTERA’ IL BLOCCO DEL PORTO

12/10/2021 TRIESTE – Presa di posizione clamorosa del presidente del porto Zeno D’Agostino che si dice pronto a dimettersi se venerdì i portuali del CLPT – come dichiarato più volte in questi giorni – bloccheranno lo scalo a causa dell’entrata in vigore dell’obbligo di Green Pass per recarsi al lavoro. || Zeno D’Agostino pronto alle dimissioni dalla presidenza dell’Autorità portuale se venerdì verrà fatto partire il blocco delle attività del porto da parte del CLPT. La conferma è arrivata a Telequattro dal manager veronese che, per il momento, non vuole fare dichiarazioni al microfono ma conferma la sua volontà di lasciare la Torre del Lloyd se passerà la linea del blocco dello scalo dal 15 ottobre quando scatterà l’obbligo del Green Pass per accedere al posto di lavoro. Una presa di posizione molto dura, che conta sulla stima delle maestranze nei confronti del presidente, difeso a spada tratta all’epoca del suo temporaneo esautoramento per la questione dell’inconferibilità dell’incarico sollevata dall’Anac il 4 giugno 2020.Una querelle poi risoltasi con il ritorno in sella di D’Agostino e la sua successiva conferma con il mandato bis a Trieste. Si profila dunque un braccio di ferro tra amici, ora divisi dalle regole anti Covid. Comunque vada una situazione che mai avremmo potuto pronosticare fino a pochissimo tempo fa. – Intervistati ZENO D’AGOSTINO (DAL TG DI TELEQUATTRO – 4 GIUGNO 2020), STEFANO PUZZER (DAL TG DI TELEQUATTRO – 11 OTTOBRE 2021) (Servizio di Marco Stabile)


videoid(sBLJTRhq4B4)finevideoid-categoria(tg)finecategoria

Exit mobile version