15/10/2021 TRIESTE – “Votandomi, si vota un programma ben definito”: Roberto Dipiazza, chiedendo il voto agli elettori triestini, insiste su due punti fondamentali, l’affidabilità della coalizione e l’inutilità delle polemiche scatenate a livello nazionale e planate sulla città. || Roberto Dipiazza, invitando gli elettori a riconfermarlo sindaco, offre anche un sunto politico di quella che sarà la scelta che i triestini sono chiamati a fare domenica e lunedì.Il candidato del centrodestra l’ha sottolineata spesso, nel corso delle ultime settimane, la sua insoddisfazione per le fasi finali di una campagna elettorale che, a suo dire, troppo si sarebbe concentrata su accuse nei confronti del suo operato, e su polemiche storiche più nazionali, e poco su fatti concreti.Ma, Dipiazza lo ammette, è stata una campagna elettorale fortemente caratterizzata non tanto dalla pandemia di per sé quanto dall’incardinarsi, in sostanza nella maggior parte dei discorsi, delle polemiche sul GreenPass. – Intervistati roberto dipiazza (candidato sindaco centrodestra) (Servizio di Umberto Bosazzi)


videoid(Hq03NVRdxPU)finevideoid-categoria(tg)finecategoria