23/10/2021 TRIESTE – Le manifestazioni di questi giorni hanno causato molte disdette di prenotazioni negli alberghi cittadini. E questa è solo la prima conseguenza negativa su un comparto, quello del turismo, che si sta faticosamente riprendendo dalla pandemia. || La cancellazione di molte prenotazioni alberghiere è solo il più immediato, ma non l’unico effetto delle manifestazioni no green pass di questi giorni, che hanno portato Trieste a una ribalta nazionale poco invitante per i turisti. Il rischio è di verder vanificato un lungo lavoro di promozione e comunicazione portato avanti nel corso degli anni.Uno stop inatteso proprio in un momento in cui il settore alberghiero e l’intero comparto turistico stanno lavorando per una ripresa tutt’altro che facile. Il quadro generale delle prenotazioni, in verità, mostra spiragli di miglioramento e già si pensa al prossimo anno. – Intervistati GUERRINO LANCI (PRESIDENTE FEDERALBERGHI) (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(DmoKeWVyOmo)finevideoid-categoria(tg)finecategoria