01/11/2021 TRIESTE – A Trieste i contagi Covid aumentano più che altrove. I dati sono sttai illustrati dai vertici regionali e dal prfessor Barbone, a capo della task force sanitaria. || “L’aumento dei nuovi casi a Trieste è esponenziale”. Lo ha dIchiarato il responsabile della task force sanitaria regionale, il professor Fabio Barbone, oggi nella conferenza stampa sulla situazione pandemica in Fvg. E il focolaio più grave è quello derivante dalle manifestazioni no green pass, come ribadito anche dal vicegovernatore Riccardi. I dati riportati da Barbone sono chiari: nell’ultima settimana in provincia di Trieste si sono registrati 801 nuovi casi, il doppio della settimana precedente. Questo “ha portato a un tasso di infezione di 350 casi per 100mila abitanti negli ultimi 7 giorni, poco meno del triplo rispetto al resto della regione. Il dato di incidenza ci fa tornare indietro alla primavera 2021 e all’autunno 2020″. Ora, ha aggiunto,”la variabile tempo è fondamentale” per correre ai ripari. E sul rischio di un possibile ritorno in zona gialla. – Intervistati RICCARDO RICCARDI (VICEPRESIDENTE REGIONE FVG), MASSIMILIANO FEDRIGA (PRESIDENTE REGIONE FVG) (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(3IvgK8Unde0)finevideoid-categoria(tg)finecategoria