02/11/2021 TRIESTE – Domani cerimonie sono in programma a Trieste per il santo Patrono San Giusto e per l’anniversario della redenzione della città. || Domani Trieste celebra la ricorrenza di San Giusto, Patrono della Città: in Cattedrale, alle ore 10.00 si terrà il solenne pontificale, presieduto dall’arcivescovo mons. Giampaolo Crepaldi, al quale sarà presente anche il sindaco Roberto Dipiazza. La Santa Messa sarà trasmessa in diretta da Telequattro. Sempre domani si terranno le cerimonie commemorative del 103/o anniversario della redenzione di Trieste all’Italia e dello sbarco dei bersaglieri. Il programma della giornata prevede alle 9.30, in piazza Unità d’Italia, l’alzabandiera solenne, presente un picchetto del Reggimento Piemonte Cavalleria. Nel pomeriggio, alle 16.30, al monumento al Bersagliere, alla scala reale, davanti a piazza Unità, avrà luogo la cerimonia di deposizione delle corone d’alloro con gli onori ai caduti. A seguire, alle 17.00, l’ammainabandiera solenne in piazza Unità, alla presenza di un picchetto del Reggimento Piemonte Cavalleria e del gonfalone della Città di Trieste. Il giorno dopo, giovedì 4 novembre, giorno dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, in piazza Unità alle 10.00 e alle ore 17.00, alza e ammainabandiera solenne organizzate dal Comando Militare Esercito Friuli Venezia Giulia. (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(a-R7s46uxPc)finevideoid-categoria(tg)finecategoria