TELEQUATTRO | Medianordest

TRIESTE | NO PAURA DAY: 600 IN PIAZZA, 4 STEWARD MA NIENTE MASCHERINE

15/11/2021 TRIESTE – Ieri in piazza Ponterosso è andato in scena il No Paura Day dei manifestanti No Green Pass. Poche mascherine e poco distanziamento tra i 600 che sono nscesi in piazza. A prendere la parola, tra i relatori, anche l’ex direttore di Rai 2 Carlo Freccero, Stefano Puzzer e il magistrato Paolo Sceusa. || Circa 600 persone si sono radunate ieri pomeriggio in piazza Ponterosso per il “No Paura Day” promosso dall’associazione Vivere o Sopravvivere. Sono stati esposti cartelli contro il Green Pass, con slogan come “Noi non siamo cavie”. C’è chi ha portato con se coperchi di pentole e tamburelli per accompagnare i cori e plaudire ai discorsi pronunciati dai vari relatori. Sul palco sono saliti anche l’ex direttore di RaiDue Carlo Freccero, il magistrato Paolo Sceusa e Stefano Puzzer, leader del Coordinamento “La gente come noi FVG”. I tre hanno richiamato i valori della Costituzione e la loro contrarietà al Green Pass per i lavoratori.Prima del presidio gli organizzatori hanno invitato i manifestanti a mantenere il distanziamento e a indossare la mascherina. Quasi tutti i presenti, però, erano privi di dispositivi di protezione e, mano a mano che affluivano in Ponterosso, a ridosso del palco, si è generato assembramento. La squadra Scientifica della polizia sta analizzando i filmati per appurare se possa essere comminata una sanzione per il mancato rispetto dell’ordinanza sindacale. Il tutto nonostante ci fosse il servizio d’ordine, o meglio, la lista degli steward fosse stata regolarmente consegnata in Questura: 4 controllori per i previsti 400 manifestanti. Dunque, manifestazione autorizzata anche se, in piazza, non si è vista alcuna pettorina fluorescente (come da ordinanza del sindaco). Polizia e carabinieri hanno presidiato precauzionalmente l’area soprattutto per evitare il rischio che alcuni si spostassero in altre zone della città. Fatto che non si è verificato. Il tutto si è concluso, come da programma, attorno alle 18.00. (Servizio di Gianluca Paladin)


videoid(txjactDATlw)finevideoid-categoria(tg)finecategoria

Exit mobile version