23/11/2021 TRIESTE – Nuovo corteo no green pass nel pomeriggio tra Chiarbola e Piazza Perugino. Circa 2mila i partecipanti che hanno attraversato la città passando anche da un affollato Campo San Giacomo. || E’ partito così, dal rione di Chiarbola, il nuovo corteo contro il green pass sui luoghi di lavoro. Poco più di un migliaio alla partenza, circa 2000 in seguito lungo il tragitto, i partecipanti all’ennesima manifestazione. Per la maggior parte senza mascherina, nonostante l’appello lanciato all’inizio da uno degli organizzatori. Cartelli e slogan contro la certificazione verde, ma anche contro i politici, nel mirino soprattutto Fedriga e Dipiazza, contro i dirigenti sanitari e i media. A non andare giù ai manifestanti è in particolare l’etichetta di untori e diffusori del contagio. Anche l’ex portuale Fabio Tuiach ha preso la parola, lamentando ancora una volta il suo licenziamento e invitando tutti a continuare la battaglia. Alla manifestazione, scortata dalle forze dell’ordine, si sono via via aggiunti nuovi partecipanti, e già in campo san Giacomo la massa di persone appariva molto più imponente. Ma non è mancato qualche mugugno e invito a smetterla con i corftei da parte di passanti a bordo strada o dalle finestre dei palazzi. (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(rEPFz0OEtNM)finevideoid-categoria(tg)finecategoria