06/12/2021 TRIESTE – San Nicolò è soprattutto la festa dei bambini e quest’anno, dopo lo stop del 2020, la tradizione della fiera in viale viene rispettata, pur tra restrizioni e norme di sicurezza. Siamo andati a fare un gito tra le bancarelle || Alle tradizioni non si rinuncia e dopo lo stop dell’anno scorso va in scena la fiera di San Nicolò in versione blindata, con tanto di percorsi prestabiliti anti assembramento, steward e polizia locale a vigilare sull’osservanza delle regole – un po’ meno rispettate nei primi giorni rispetto a oggi secondo gli addetti ai controlli. E tra coloro che passeggiano alla ricerca di un regalino o di qualche strenna gastronomica le impressioni su questa fiera 2021 sono diverse: vanno dal sollievo per il rispetto della tradizione al rimpianto per le affollatissime edizioni degli anni passati.. Allestita fino all’8 dicembre, al momento la fiera non sembra aver dato grandi soddisfazioni agli ambulanti. Tra le bancarelle serpeggia un po’ di delusione. (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(6Tj7BUrkMiI)finevideoid-categoria(tg)finecategoria