10/12/2021 TRIESTE – Il Comune di Trieste rivede i conti riguardo gli stnaziamenti del piano triennale delle opere: la variazione di bilancio riguarda la piscina terapeutica, l’abbattimento sala Tripcovich, un nuovo parcheggio multipiano in porto vecchio e altri interventi su scuole e poli museali. || Nella variazione di bilancio sul piano triennale dei lavori pubblici presentata e spiegata questa mattina dagli assessori Lodi e Bertoli, rispettivamente a Lavori Pubblici e Bilancio, spiccano le voci su: parcheggio multipiano in Porto Vecchio, lavori a poli museali e scolastici, demolizione sala Tripcovich, piscina terapeutica, Palazzo Biserini e uno stanziamento a bilancio strategico, come tempistica, riguardo “topolini”, “pedocin” e bagno Veornese.Il posteggio in Porto Vecchio conta 7milioni e 2 di finanziamento regionale più una previsione di finanziamento da privato di 18milioni circa. Quindi Tripcovich e acquamarina: nel primo caso 920mila euro per la demolizione, nel secondo 3 milioni nel bilancio del prossimo anno per il ripristino della piscina. – Intervistati EVEREST BERTOLI (ASSESSORE COMUNALE BILANCIO), ELISA LODI (ASSESSORE COMUNALE LAVORI PUBBLICI) (Servizio di Bernardo Gulotta)


videoid(WiAi3mPCCQc)finevideoid-categoria(tg)finecategoria