14/12/2021 MUGGIA – la Giunta di Muggia decide di rimuovere lo striscione di Giulio Regeni: una delibera dell’esecutivo regola più in generale il decoro degli edifici comunali, comportando dunque la permanenza degli striscioni per un tempo limitato. || Con una delibera di giunta l’esecutivo muggesano con a capo il sindaco Polidori sceglie di regolare l’estetica dei palazzi comunali limitando l’affissione di striscioni o manifesti per un massimo di 30 giorni sulle facciate degli edifici. Delibera che riassunta in termini pratici attuali, comporta la rimozione dello striscione di Giulio Regeni dalla facciata del municipio. Azione, peraltro, già ventilata prima delle elezioni. La scelta, che il sindaco rivendica legittimamente come asettica e valevole per qualsiasi messaggio, potrebbe alimentare scontri politici proprio in virtù della sensibilità della vicenda Regeni, essendoci stato anche a Trieste un precedente analogo.Più in generale il sindaco Polidori è concentrato anche sul tema sicurezza, motivo per cui dopo una serie di episodi spiacevoli, la scelta è caduta sulla convocazione di una riunione con i vari interlocutori fra forze dell’ordine e servizi sociali. – Intervistati PAOLO POLIDORI (SINDACO DI MUGGIA) (Servizio di Bernardo Gulotta)


videoid(dVCDxbh1bd8)finevideoid-categoria(tg)finecategoria