21/12/2021 TRIESTE – Circa 6 milioni di euro per le scuole triestine, interventi importanti al complesso scolastico di via Forlanini e molti altri interventi su solai, pavimenti e serramenti: il punto sui lavori negli istituti oggi da parte degli assessori Lodi e Matteoni || Circa 6 milioni di euro per l’edilizia scolastica, fondi per metter a posto spogliatoi, bagni, serramenti esterni, controsoffitti, solai, pavimenti e una mano di vernice che male non fa.Di questo hanno parlato oggi gli assessori comunali Lodi e Matteoni in ordine con deleghe a Lavori Pubblici e Servizi Educativi. Del totale dell’importo, 5.880.000 euro, 2.530.000 andranno al risanamento ambientale e al consolidamento strutturale del complesso scolastico di via Forlanini. Lavori già appaltati e cominciati nell’estate di quest’anno, quindi interrotti per l’inizio delle scuole e prossimi a ripartire nel giugno del prossimo anno.Nidi, asili, materne così come elementari e medie, sono numerose le scuole interessate da cantieri, alcuni già partiti e conclusi, altri prossimi ad esser allestiti, senza dimenticare le manutenzioni ordinarie operate dal global service. Più in generale grazie ai fondi regionali per l’edilizia scolastica e a quelli che dovrebbero arrivare dal PNRR, il Comune di Trieste potrà lavorare su una scala di grandezza maggiore andando a ristrutturare in modo più marcato alcune scuole o addirittura pensare di realizzarne delle nuove – Intervistati ELISA LODI (ASSESSORE COMUNALE LAVORI PUBBLICI), NICOLE MATTEONI (ASSESSORE COMUNALE EDUCAZIONE) (Servizio di Bernardo Gulotta)


videoid(3_Xv4bDRS3A)finevideoid-categoria(tg)finecategoria