05/01/2022 TRIESTE – Un cadavere di una donna, che potrebbe essere di Liliana Resinovich, è stato trovato nel pomeriggio nel parco di san Giovanni. || Un cadavere è stato trovato in un’area boschiva del parco dell’ex ospedale psichiatrico di San Giovanni di Trieste. A quanto si apprende si tratterebbe del corpo di una donna ed è stato trovato in due sacchi neri. Il parco si trova nello stesso rione in cui abita Liliana Resinovich, la donna scomparsa il 14 dicembre. Non è stata ancora confermata l’identità della vittima. Sul posto è presenta infatti il pm Maddalena Chergia, il magistrato titolare del fascicolo di inchiesta sulla scomparsa della donna. Attorno alle 18 è arrivato anche il medico legale Fulvio Costantinides, per i rilievi sul corpo. La testimonianza della fruttivendola: «Ho visto Liliana il giorno in cui è scomparsa»Al momento si sa che si tratta di un corpo di donna dalla corporatura esile. Era avvolta in due sacchi neri, uno sulla testa, uno sulle gambe. Una parte del corpo restava scoperta, lasciando intravedere un giubbotto scuro grigio.Un ampio schieramento di forze dell’ordine è dispiegato sul posto: sono presenti Polizia, Arma dei carabinieri, Guardia di finanza e anche il Corpo forestale, oltre ovviamente ai Vigili del fuoco, il cui ruolo è fondamentale per operare nell’area boschiva del parco. (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(86X54N7RQUE)finevideoid-categoria(tg)finecategoria