TRIESTE – TESSERE CARBURANTE: 838 RICHIESTE IN UNA SETTIMANA || Dopo la chiusura dei confini da parte della Slovenia, tutti all’assalto delle tessere carburante per i residenti giuliani. Sono 838 le richieste effettuate dal 26 ottobre scorso
“Dopo settimane – commenta il presidente della Camera di commercio Venezia Giulia, Antonio Paoletti – in cui la media delle operazioni senza appuntamento allo sportello carburanti regionali di Trieste non superava le 50-60 unità, c’è stata una impennata di richieste e file anche al di fuori dello stabile camerale, proprio perché nel rispetto delle norme in vigorie in questa fase emergenziale è consentito l’accesso contemporaneo a un ridotto numero di utenti.
Delle 838 operazioni, 165 sonmo state registrate solo stamattina. La chiusura dei confini da parte della Slovenia ha generato una richiesta immediata di tessere carburanti o variazioni sulle stesse ormai inattive per un prolungato inutilizzo”.
L’Ente camerale ha, quindi, rinforzato sia gli sportelli che la vigilanza all’ingresso con la misurazione della temperatura corporea e la compilazione dell’autocertificazione sanitaria. L’operatività degli sportelli prosegue ben oltre l’orario di apertura fino a esaurimento dei numeri di arrivo emessi fino alle ore 11.30. (Servizio di Gianluca Paladin)


videoid(-ZICPtkv-UU)finevideoid-categoria(tg)finecategoria