TRIESTE – “DEMOCRAZIA USA DI NUOVO NELLE MANI DELLA CORTE DI GIUSTIZIA” || Ospite di “Trieste in diretta”, il professor Guglielo Cevolin dell’Università di Udine, politologo e docente di Diritto Pubblico, ha commentato i dati delle elezioni presidenziali statunitensi. “Ancora una volta – ha sottolineato – la più grande democrazia del mondo dovrà affidarsi alle Corti di Giustizia per stabilire chi la guiderà per i prossimi quattro anni”. Secondo Cevolin insomma, si prospetta uno scenario pari a quello del 2000, quando si scontrarono Bush junior e Gore. Bocciati i sondaggi: di nuovo, non sono stati in grado di scandagliare in profondità i sentimenti di voto degli elettori statunitensi, ed hanno illuso i sostenitori democratici in merito ad una vittoria che si annunciava schiacciante e che se ci sarà, sarà assai risicata. (Servizio di Umberto Bosazzi)


videoid(2oELP0rentg)finevideoid-categoria(tg)finecategoria