TRIESTE – OK AL NUOVO PIANO PARTICOLAREGGIATO DEL CENTRO STORICO: CRITICHE LE OPPOSIZIONI || Approvato ieri in consiglio comunale il nuovo piano particolareggiato del centro storico di Trieste. Durante la seduta, tenutasi da remoto, le opposizioni hanno sollevato numerose perplessità, tra cui l’assenza del Porto Vecchio nel nuovo piano e la scarsa visione in ottica futura adoperata dalla giunta. Dal canto suo l’assessore all’urbanistica Luisa Polli ha evidenziato che questo strumento permette numerosi interventi volti ad ammodernare il volto della città e renderlo più efficiente sotto i profili del risparmio energetico. Infatti con questo nuovo piano si potrà accedere con facilità ai bonus del governo per le riqualificazioni edilizie.
Dal Partito Democratico la polemica sulla mancanza di attenzione al Porto Vecchio. Per il Movimento 5Stelle questo nuovo piano non rappresenta nulla di innovativo perché non propone obiettivi a lungo termine (Servizio di Bernardo Gulotta)


videoid(eEEc0DhBI5Q)finevideoid-categoria(tg)finecategoria