TRIESTE – STALLO FERRIERA: SINDACATI PREOCCUPATI PER I SILENZI E I RITARDI || Sindacati preoccupati per i silenzi e i rallentamenti nello sviluppo del cronoprogramma di attuazione dell’Accordo di programma per la Ferriera di Servola. Le Segreterie Territoriali di Fim Fiom Uilm Failms Usb chiedono un incontro di monitoraggio, anche sul piano industriale, al Ministero dello Sviluppo Economico.
I sindacati sono sempre in attesa della nuova convocazione da parte di
Acciaieria Arvedi del tavolo la cui prima riunione risale al 21 settembre scorso e su cui ad oggi non ci sono notizie di sviluppi, né nuove date.
Identica la situazione per la riconversione della Centrale, scrivono ancora i rappresentanti dei lavoratori, che sottolineano come tali silenzi, oltre ad una situazione complessiva di difficoltà dovuta alla pandemia, stiano alimentando le preoccupazioni dei lavoratori sul rispetto delle tempistiche previste dall’accordo per l’ampliamento dell’area a freddo e la conseguente riqualificazione di tutte le maestranze. (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(2t5W22mTSGM)finevideoid-categoria(tg)finecategoria