TRIESTE – ‘CHIARBOLA, INCROCIO PERICOLOSO CAUSA UNA SIEPE’ || “E io chiamo Telequattro”, l’appuntamento all’interno del telegiornale che trasforma in servizi le segnalazioni dei telespettatori, si occupa di una situazione di pericolosità nella zona di Chiarbola. All’incrocio fra via San Benedetto e via Visinada, all’interno del giardino di una scuola, è presente una siepe, cresciuta a dismisura, che impedisce la visuale agli automobilisti che da via San Benedetto si devono immettere in via Visinada. Una situazione che diventa ancor più pericolosa quando vi siano, come spesso succede, delle automobili parcheggiate proprio sull’incrocio, ma anche in situazioni sostanzialmente normali giacché la velocità delle automobili, in quella zona, è piuttosto sostenuta. Alcune parti della siepe, che costeggiava l’intero muro di cinta della scuola, sono state potate: non però quella che in un certo senso grava sull’incrocio. Fra l’altro, chi abita nella zona fa notare lo stato non propriamente ottimo del muro di cinta, che appare sgretolato in più parti e segnato, forse, dalle radici della stessa siepe.
In più, la situazione di complica ulteriormente in determinati momenti della giornata, quando cioè i genitori portano, e riprendono i figli da scuola, e parcheggiano spesso in seconda fila per lunghi tratti di strada. Cosa che ha dato luogo ad episodi piuttosto spiacevoli. (Servizio di Umberto Bosazzi)


videoid(OK1LnFC_lmE)finevideoid-categoria(tg)finecategoria