TELEQUATTRO | Medianordest

TRIESTE | COVID FVG: 27 MORTI, POSITIVO IL 13% DEI TEST, SCUOLA CHIUSA A SGONICO

TRIESTE – COVID FVG: 27 MORTI, POSITIVO IL 13% DEI TEST, SCUOLA CHIUSA A SGONICO || Sono 377 i nuovi contagi da covid-19 rilevati oggi in FVG, il 12,93 per cento dei 2.916 tamponi eseguiti. Sempre oggi registrati anche 27 decessi. Delle nuove positività odierne 70 afferiscono a test pregressi eseguiti in laboratori privati dal 9 all’11 novembre.
Si apre così la comunicazione odierna sul bollettino delle nuove positività dal virus in regione. A Trieste i nuovi casi giornalieri sono 128. Scendono a 55 i pazienti in cura in terapia intensiva, ieri erano 56, mentre salgono di 20 unità i ricoverati in altri reparti che toccano quota 565.
Dei 27 decessi odierni 6 sono stati notificati nel territorio triestino. Sempre nelle ultime 24 ore sono guarite 189 persone.
Per quanto riguarda il dettaglio dei 6 decessi di Trieste si tratta di 4 uomini e due donne. Tre di loro sono spirati nel proprio domicilio, una delle due donne in una residenza per anziani e due uomini in ospedale. Di questi due uno era un 45enne di Duino Aurisina affetto da diverse patologie.
Per quel che riguarda le nuove positività al virus, nel settore delle residenze per anziani sono stati rilevati 23 casi di persone ospitate nelle strutture regionali, mentre gli operatori sanitari che sono risultati contagiati all’interno delle stesse strutture sono in totale 10.
Sul fronte del Sistema sanitario regionale da registrare nell’Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale le positività al Covid di un infermiere, due Oss e un medico; nell’Azienda sanitaria Friuli Occidentale di un infermiere; nell’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina di un infermiere, un tecnico e un Oss.
Infine da registrare le positività al virus di una persona rientrata dalla Romania.
In questo contesto l’ASUGI ha comunicato la presenza di alcuni casi di positività (2 insegnanti e 6 alunni) nella scuola primaria del comune di Sgonico, rilevati dopo il test antigenico rapido. Sono stati posti in quarantena, fino al 30 novembre, tutti gli alunni e i docenti della scuola elementare.
Sono stati eseguiti tamponi molecolari su tutti coloro che dimostrano sintomi, di cui si attendono nelle prossime ore i risultati. Il numero dei positivi potrebbe quindi variare. (Servizio di Bernardo Gulotta)


videoid(OdF2VBjZGDw)finevideoid-categoria(tg)finecategoria

Exit mobile version