TRIESTE – PIAZZA FORAGGI, LAVORI AL VIA DA GENNAIO || Ci siamo: l’auspicio del sindaco si è avverato: nessun ricorso è giunto agli uffici comunali entro la mazzanotte, per cui Roberto Dipiazza avrà tirato, stamani, un sospiro di sollievo.
Si comincia dunque a chiudere un percorso iniziato parecchi anni fa, con la constatazione della pericolosità dello stato della galleria di piazza Foraggi, e che ha visto passare due anni solo per ottenere la validazione del progetto.
A giorni, il Comune firmerà i contratti con le ditte campane che si sono aggiudicate la gara, quindi, dopo la stipula delle assicurazioni, i lavori potranno prendere il via, con tutta probabilità già in gennaio. Costo previsto, 13 milioni di uro (750mila per gli allacci Acegas). Ipotesi chiusura dell’intervento, la primavera del 2022.
Vedremo dunque in azione il “Lombrico”, ovvero quella sorta di intercapedine che consentirà di intervenire in galleria, come dire?, a settori, senza chiudere la struttura. Il traffico, pubblico e privato, non sarà dunque interrotto, fatta salva qualche possibile chiusura notturna (come del resto succede già, per procedere con i lavori di manutenzione). Ieri a “Ring”, Dipiazza ha annunciato che qualcosa si muove anche per quanto riguarda gli interventi a Roiano: sono 18 le ditte in lizza. (Servizio di Umberto Bosazzi)


videoid(O2Ns29rX1s0)finevideoid-categoria(tg)finecategoria