TRIESTE – ANZIANO MORTO IN APPARTAMENTO: IL TENTATIVO DI SALVARLO DEI VICINI || Sono sconvolti i vicini di casa che hanno praticamente assistito alla morte dell’anziano 71enne Bruno Sauro al terzo piano dello stabile in via Capodistria al civico 7. Dalle testimonianze forniteci, pare che l’uomo avesse battuto i pugni sulla porta per cercare di uscire, mentre, però, stava soffocando a causa dei fumi prodotti dalle fiamme. Quando siano entrati nello stabile questa mattina, l’odore di bruciato era ancora fortissimo. Ieri sera, la vicina di casa ha sentito i rumori, la puzza di fumo e poi ha visto le fiamme; così come il suo compagno,m a casa di lei in quel momento. E proprio lui ha abbattuto la porta, per provare a salvare l’anziano, ancor prima che entrassero i pompieri avvisati proprio dai vicini di casa del Sauro. La porta ha ceduto e l’immagine che si è paventata davanti agli occhi dei soccorritori era a dir poco agghiacciante. Il corpo semi-carbonizzato, ormai senza vita, del 71enne.
Il fumo ha coperto il terzo e il quarto piano, tanto che il soffitto della camera da letto di Bruno Sauro è stato puntellato dai vigili del fuoco per evitare pericolosi cedimenti. (Servizio di Gianluca Paladin)


videoid(hIXw58yexHM)finevideoid-categoria(tg)finecategoria