TRIESTE – TRIESTE ‘BUEN RITIRO’ PER LE NAVI DA CROCIERA IN ATTESA DELLA RIPARTENZA || E’ approdata al Molo VII stamattina la prima delle due navi da crociera della MSC che si accaseranno fino ad aprile sulle banchine del cuore del traffico container del porto di Trieste. Si tratta della MSC Sinfonia, una delle 17 navi bianche che la compagnia ha dovuto parcheggiare a causa del blocco determinato dalla pandemia da Covid, in attesa della ripartenza, già più volte interrotta in questo 2020.
La MSC Sinfonia, varata nel 2002 a Genova, è stata sottoposta ad allungamento e ammodernamento nel 2015 da parte di Fincantieri a Palermo. Vanta ora 275 metri di lunghezza per 65mila tonnellate di stazza. A pieno regime può contare su 700 membri dell’equipaggio e ospitare 1.554 persone. Dovrebbe prendere il largo nuovamente il 24 aprile da Venezia, pandemia permettendo, con tappe a Mykonos e Santorini in Grecia, Cattaro in Montenegro, Bari e Sarande in Albania.
La nave si è aggiunta nel colpo d’occhio complessivo del porto nuovo che ospita gi, nell’arsenale poco distante altre 3 navi bianche: la Orion e la Sea della flotta Viking e la Enchanted Princess della compagnia Princess Cruises. Domani si aggiungerà la quinta ospite all’ormeggio 57 del Molo Settimo, i cui traffici commerciali non verranno in alcun modo compromessi, ovvero la MSC Musica. Varata nel 2006 da Sophia Loren, tocca i 293 metri di lunghezza per più di 92mila tonnellate di stazza.
A bordo 1.014 membri dell’equipaggio e 2.550 ospiti. Già fissata per il 2021 la partenza il 30 aprile per la mini crociera di tre giorni da Genova (e ritorno) per Marsiglia e Barcellona. Il 3 maggio partenza per Copenhagen e un’estate, invece, dedicata ai mari del nord. (Servizio di Marco Stabile)


videoid(edfGZRnZNQ0)finevideoid-categoria(tg)finecategoria