TELEQUATTRO | Medianordest

TRIESTE | VARIANTE COVID, UN POSITIVO SUL VOLO DA LONDRA A RONCHI PRIMA DELLO STOP

TRIESTE – VARIANTE COVID, UN POSITIVO SUL VOLO DA LONDRA A RONCHI PRIMA DELLO STOP || Stop ai voli da e per l’Inghilterra. L’ordinanza, disposta a livello nazionale dal Ministro della Salute Speranza porta come causa la scoperta della variante covid in territorio britannico.
L’areo Ryanair atterrato ieri a Rochi dei Legionari proveniente da Londra Stanstead difatti, è l’unico giunto dalla Gran Bretagna nell’arco dell’ultimo mese e quello della compagnia irlandese è l’unico collegamento operato sul Fvg con il Regno Unito.
In una situazione ordinaria la tratta prevedeva tre collegamenti a settimana ma a causa dell’assenza o dell’esiguo numero di viaggiatori, la compagnia Ryanair aveva deciso di sospenderla circa un mese fa riprendendo proprio ieri, con l’aereo in volo mentre veniva emanata la disposizione della sospensione da parte del Dipartimento porti e aeroporti del ministero della Salute riguardo ai collegamenti aerei con la Gran Bretagna, fino al 6 gennaio prossimo.
L’ordinanza del Ministro dispone inoltre che chiunque si trovi già in Italia, in provenienza dall’Inghilterra, anche se asintomatico, è tenuto a sottoporsi a tampone antigenico o molecolare contattando i dipartimenti di prevenzione.
A bordo del volo arrivato ieri a Trieste, come ha precisato l’amministratore delegato dello scalo Marco Consalvo, c’erano 137 persone, tra le quali tre bambini, che sono stati tutti sottoposti a doppio tampone, veloce e molecolare prima di consentire l’uscita dallo scalo”. Dei 137 passeggeri, uno solo, un ragazzo è risultato positivo asintomatico. Tutti i passeggeri sono sottoposti a quarantena con obbligo domiciliare, chi non può la trascorrerà in una struttura, come è il caso del ragazzo.
Il volo di ieri per Trieste era occupato in gran parte da cittadini italiani. (Servizio di Bernardo Gulotta)


videoid(lH5eWDJQogI)finevideoid-categoria(tg)finecategoria

Exit mobile version