TRIESTE – TRIESTE FILM FESTIVAL, ON LINE DAL 21 GENNAIO L’EDIZIONE NUMERO 32 || Portare in Italia il meglio del cinema dell’Europa Centro Orientale e tenere viva, attraverso il cinema, la memoria delle pagine più importanti della storia di questa parte del continente: la missione del Trieste Film Festival si rinnova anche nell’edizione numero 32, quella forse più difficile da organizzare causa le restrizioni imposte dalla pandemia.
Nucleo centrale del programma, i concorsi internazionali dedicati a lungometraggi, cortometraggi e documentari: un cartellone all’interno del quale non è difficile individuare perlomeno un paio di temi ricorrenti.
Un’edizione che dunque, nonostante l’impossibilità di tenersi “al cinema”, non sembra risentire affatto, se non altro per il numero di proposte, di una situazione invero assai particolare. E che riuscirà comunque a tastare il polso del pubblico.
L’edizione 2021 del Trieste Film Festival partirà il 21 gennaio, con la riproposizione di “Underground” di Emir Kusturuica, per concludersi il 30 con un’altra riproposta, quella di “Lo sguardo di Ulisse” di Theo Angelopoulos. Tutte le informazioni per ottenere gli accrediti necessari per accedere alle prenotazioni, si possono trovare sul sito www.triestefilmfestival.it. (Servizio di Umberto Bosazzi)


videoid(TeGu7h2jJqo)finevideoid-categoria(tg)finecategoria