TELEQUATTRO | Medianordest

TRIESTE | RISSA IN VIA CONTI: POLIDORI ‘FATTO GRAVISSIMO, CHIEDO IL MASSIMO RIGORE’

09/02/2021 TRIESTE – RISSA IN VIA CONTI: POLIDORI ‘FATTO GRAVISSIMO, CHIEDO IL MASSIMO RIGORE’ || Fortunatamente non destano preoccupazioni le condizioni di salute dei due agenti della polizia locale feriti sabato pomeriggio nella rissa al bar Boca Chica di via Conti. Tante le attestazioni di solidarietà dai telespettatori di Telequattro, colpiti dalle immagini delle violenze scaturite durante l’intervento dei vigili per bloccare la festa clandestina, con decine di persone all’interno del locale, accalcate e senza mascherina. In particolare un agente è stato colpito più volte alla testa con pugni da parte di uno dei due giovani arrestati, che si trovano agli arresti domiciliari: si tratta di un ventenne e un trentenne originari di santo Domingo, entrambi pluripregiudicati. La polizia è sulle tracce di una terza persona indicata tra gli agitatori di sabato. Oltre a calci e pugni, nel bar sono volati anche bicchieri e bottiglie di vetro, e le urla e gli spintoni sono proseguiti anche all’esterno. Lo stesso locale, chiuso per 5 giorni per il mancato rispetto delle norme anti pandemia, non è nuovo a questi episodi, circostanza confermata dai vigili e da molti residenti della zona di piazza Perugino. Le indagini, spiega il comandante Milocchi, in questo momento sono volte a verificare che le autorizzazioni amministrative siano a posto. A colpire, delle immagini trasmesse da Telequattro, è stata soprattutto la reazione violenta degli aggressori nei confronti degli operatori di polizia intervenuti dopo una chiamata. E non sono mancati coloro che hanno invocato un’accelerazione nel processo di armamento alla polizia locale. (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(0PnkiUxK_N8)finevideoid-categoria(tg)finecategoria

Exit mobile version