13/02/2021 TRIESTE – SI PRESENTA PODEMO: MOVIMENTO CONTRO IL “NO SE POL” PER TRIESTE INTERNAZIONALE || Non esattamente la versione triestina del Podemos spagnolo: il movimento Podemo, che si presenta alle prossime comunali sia a Trieste che a Muggia, ha le sue radici nel contrasto al più storico “No se pol”, quello sì tutto triestino, e nasce dal confronto di un gruppo di concittadini impegnati all’estero. I candidati a sindaco ancora non ci sono, né per il comune capoluogo né per quello rivierasco; in quest’ultimo però sono in fase di valutazione eventuali alleanze, ritenute invece altamente “improbabili” a Trieste. Internazionalità, multilinguismo e attenzione al sociale, anche in considerazione delle nuove difficoltà scaturite dalla pandemia per la popolazione più fragile, sono alcuni dei punti qualificanti del programma.
Insieme ad Arlon Stock si sono presentati Patrizia Palcini, Marco Frank eTanja Rupel. Per favorire lo sviluppo internazionale di Trieste, uno degli strumenti individuati dal movimento, che si definisce pragmatico e non ideologico, sta nelle leggi a cui guarda da anni il mondo dell’indipendentismo locale. (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(GJhfGdfeJL4)finevideoid-categoria(tg)finecategoria