19/02/2021 TRIESTE – ‘TUIACH VA RIMOSSO DA CONSIGLIERE COMUNALE, LA LEGGE LO CONSENTE’ || Chiesta la rimozione del consigliere comunale Fabio Tuiach dal suo ruolo politico dopo le ultime comunicazioni attraverso i social network per delle frasi omofobe. Il consigliere regionale del Partito Democratico Roberto Cosolini ha presentato un’interrogazione ai sensi della legge regionale 23/1997, che rimette la facoltà al presidente della regione di intervenire in merito, appellandosi all’articolo 3 della costituzione che condanna ogni tipo di discriminazione.
Poi il consigliere ha commentato l’immobilismo della maggioranza del consiglio comunale nel prendere posizione pubblicamente sul comportamento di Tuiach. (Servizio di Gianluca Paladin)


videoid(ENVqRup9Kbk)finevideoid-categoria(tg)finecategoria