22/02/2021 TRIESTE – TRIESTINA ANCORA IN RIMONTA: A VERONA FINISCE IN PARITA’ || Pareggio in rimonta per la Triestina impegnata ieri in trasferta a Verona contro la Virtus Vecomp. Anche in questa occasione i minuti finali sono risultati decisivi per l’Unione per stravolgere il risultato arrivando al 2 a 2 al 90esimo.
La partenza è allegra, Calvano per gli ospiti arriva al tiro al 10imo, murato dalla difesa. Altro tiro ma questa volta della Vecomp con traiettoria fuori misura.
Al 19esimo i padroni di casa sono molto bravi: scambi veloci dentro area e palla in rete con Offredi battuto e gol firmato dall’ex Unione Arma.
La Triestina si rimette in moto e dalla battuta a centrocampo fa passare pochi secondi per bussare timidamente alla porta di Giacomel.
Al 34′ occasione alabardata con azione manovrata sulla destra, cross basso di Lepore e destro a colpo sicuro di Procaccio con sfera rimpallata fortuitamente dalla schiena di Visentin a Giacomel battuto.
Doppia protesta nel finale, una per parte: prima per il Verona quando Carlevaris cade in area toccato da Capela, poi per la Triestina dopo una spinta piuttosto vistosa ai danni di Mensah a pochi passi dal portiere. In entrambi i casi il gioco non viene fermato dall’arbitro. Ormai al 45esimo spunto della Triestina con un forte destro di Procaccio deviato dal portiere. Ci prova anche Lepore al volo sul corner che ne segue, conclusione pregevole e palla alta di un soffio.
Dopo il tè caldo l’Unione ottiene un calcio di rigore nei primi minuti della ripresa: atterramento di Procaccio in area e tiro dal dischetto: Gomez alla battuta segna il pareggio.
Il Verona si rivede al 67esimo con una punizione spedita fuori, un minuto dopo arriva il raddoppio della Virtus Vecomp ancora con Arma abile a deviare quanto basta il cross di Danti dalla sua sinistra. 2 a 1.
La Triestina ci prova al 25′, punizione dalla trequarti di Sarno con Capela che a due passi da Giacomel non riesce a trovare il tocco vincente. Sono minuti frenetici dove l’Unione è molto attiva: prima Gomez con un tiro fuori, poi il gol annullato a Litteri per presunto fallo in attacco dell’attaccante artefice dell’assist per il compagno.
All’81esimo Lopez può pareggiare ma il portiere è reattivo. A poco dal 90esimo fallo su Giorico e calcio di punizione: Lepore calcia sul palo alla sinistra del portiere e complice un tocco della barriera segna il pareggio.
Un punto a testa e una Triestina ancora in rimonta nell’arco dei 90 e passa minuti. In classifica i ragazzi di Pillon occupano la quinta posizione. Bene il carattere della squadra, da lavorare sui gol subiti. (Servizio di Bernardo Gulotta)


videoid(BwIDH0l5Fjk)finevideoid-categoria(tg)finecategoria