11/03/2021 TRIESTE – LOTTO ASTRAZENECA RITIRATO: USATO A TRIESTE PER LE FORZE DELL’ORDINE || Chi parla è Edoardo Alessio – agente di polizia triestino e rappresentante del sindacato FSP – anche lui come molti altri rappresentanti delle forze dell’ordine di Trieste vaccinati il giorno 25 febbraio con dosi appartenenti al lotto del vaccino AstraZeneca ritirato oggi dall’AIFA: quello dal codice ABV2856.
Una decisione precauzionale presa a seguito di casi di trombosi. Al momento non c’è alcuna prova che il vaccino abbia causato gli “eventi avversi” ma i due decessi avvenuti in Sicilia del militare 43enne Stefano Paternò e dell’agente di Polizia 50enne Davide Villa hanno creato il caso. Il primo ha ricevuto il vaccino alcuni giorni prima, il secondo il giorno prima del decesso.
Al momento nella Venezia Giulia non si è riscontrato alcun problema analogo e gli oltre 15 giorni ormai trascorsi dall’evento vaccinale sembrerebbero essere sufficienti a pronosticare l’assenza di possibili gravi effetti collaterali. Quanto al fatto che il lotto in esame sia stato somministrato agli agenti, la ricevuta di Alessio scioglie ogni dubbio: COVID – 19 Vaccine, Astrazeneca, lot. ABV2856. (Servizio di Marco Stabile)


videoid(ldZDy7loykg)finevideoid-categoria(tg)finecategoria