25/03/2021 TRIESTE – AULA DEL MUNICIPIO A RISCHIO CROLLO, LAVORI IN CORSO: SALA PRONTA A FINE MAGGIO || Lavori in corso nell’aula del consiglio comunale di Trieste intervenendo sul soffitto a rischio crollo. Un intervento da 250mila euro che riconsegnerà l’aula a disposizione del dibattito politico in presenza, covid permettendo, a fine maggio.
Promosso e seguito dal Servizio Edilizia Pubblica del Comune di Trieste, l’intervento, aggiudicato dall’impresa Giovanni Cramer & Figli, è svolto in accordo e con l’autorizzazione della Soprintendenza e punta a un risanamento strutturale che tiene conto al contempo del rispetto degli elementi esistenti.
Nella salvaguardia degli elementi esistenti, le opere prevedono anche l’introduzione di nuovi elementi strutturali metallici a rinforzo degli attuali elementi lignei che compongono l’intelaiatura, che si sviluppa tra il sottotetto e la copertura della sala consiliare. Proprio questo nuovo elemento avrà lo scopo di togliere il carico alle travi esistenti e garantire le condizioni statiche del solaio.
Si prevede inoltre lo smontaggio dell’impianto di climatizzazione esistente e il successivo rifacimento. Analogamente saranno rifatti l’impianto elettrico e delle linee dati degli uffici al terzo piano.
Allo stato attuale è stato completato e avviato il cantiere, con il trasloco degli arredi presenti nelle zone di intervento, le sanificazioni e le pulizie del sottotetto per il successivo trattamento anti-tarlo delle parti lignee. (Servizio di Bernardo Gulotta)


videoid(nAtKnXrDfJ8)finevideoid-categoria(tg)finecategoria