10/04/2021 TRIESTE – EFFETTO COVID, REATI IN CALO: IL BILANCIO DELLA POLIZIA A TRIESTE || I reati sono in calo, anche per l’effetto della pandemia che però, anche quest’anno, ha continuato a tenere sotto pressione la Polizia di Stato, impegnata come le altre forze dell’ordine nei controlli di contenimento del Covid. Ne ha parlato stamane il questore Irene Tittoni nella breve e blindata cerimonia per il 169esimo anno della fondazione della Polizia. Nel bilancio spicca il dato delle persone controllate, oltre 115mila.600, con 158 arresti e 3.215 denunce. Per il mancato rispetto delle norme anti Covid sono state sanzionate 1247 persone, 227 sono state denunciate per non aver rispettato la quarantena.
Oltre 11mila500 i locali controllati, 24 i gestori sanzionati. Ma in generale, precisa il Questore, anche quest’anno la Polizia ha apprezzato la collaborazione dei cittadini.
Altro dato degno di nota nel report annuale, quello relativo ai migranti rintracciati dalla polizia di Frontiera: poco meno di 3.400. Alla luce della maggiore pressione migratoria derivante dal flusso illegale proveniente dalla Rotta balcanica, sono statI arrestatI in flagranza di reato 42 passeur. (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(7bNjGR5ox6c)finevideoid-categoria(tg)finecategoria